Come ho iniziato a creare accessori e come organizzo il mio "Angolo di lavoro".

08:29:00

Ciao a tutti ragazze e ragazzi,oggi vi racconterò com'è cominciata la mia passione nel creare accessori.

La prima volta che creai un braccialetto avevo sei o sette anni, mio padre (che come mia madre, si occupa di merceria,quindi del materiale che oggi uso per creare i miei accessori) mi regalò una scatola piena di perline di tutti i colori,e di diverse grandezze,che io sistemavo rigorosamente,ogni santo giorno.
Non volevo che nessuno la toccasse,o che qualcuno spostasse le perline nei posti "sbagliati",insomma una vera e propria paranoica già da piccolina.
La scatola era accompagnata da un grande gomitolo di elastico bianco, per bracciali.
Ero già una bambina MOLTO creativa,e per questo devo ringraziare mia madre,che con quattro bimbe piccole non si è mai arresa e ogni volta che esageravamo con il casino in casa ,non ci metteva in punizione ma ci faceva sedere sul grande tavolo della cucina,metteva al centro pennelli,scatole di legno da dipingere,le mie amate perline,fogli,colori e quant'altro e faceva in modo che ci rilassassimo così,con la creatività.
Crescendo ,questa mia attitudine, "creare" ,si fa sempre più viva dentro di me,tanto da non arrivare a capire a quale ambito io vorrei davvero dedicarmi nella vita.
Ma sono davvero contenta di avere questa passione che mi rilassa e mi accompagna nei momenti di relax,nei momenti tristi o nelle tarde notti di insonnia,quando non riesco a dormire e la mia testa viene tempestata da immagini di "cose" che potrei creare o riprodurre.
I ricordi più belli della mia infanzia,rimarranno gli epici "mercatini" che organizzavo al mare ,con le mie cuginette,in cui vendevo tutti i braccialetti che realizzavo o li scambiavo con quelli che facevano le altre bambine (Una vera e propria imprenditrice).
Crescendo tutto questo si è trasformato,non organizzo più i piccoli e ingenui mercatini al mare,ma ho una mia pagina dove riesco a vendere, con grande soddisfazione ,ciò che realizzo e la piccola scatola delle perline è diventata una grandissima scatola dove tengo tutto il mio materiale.
Essendo molto ingombrante ho deciso di posizionarla sotto la scrivania,così da poterla tirare fuori solo quando devo realizzare qualcosa.


All'interno della scatola,ho messo tanti piccoli contenitori per le perline,piccoli cassettini per i ganci,e quello che doveva essere un contenitore per trucchi,che io ho usato per ordinare le nappine.
In questo modo riesco a tenere tutto in ordine e a trovare tutto ciò che mi serve.
Dalle foto ,potrete capire che ho una vera e propria dipendenza dal comprare nappine,di tutti i colori e di tutte le lunghezze.
Le ultime che ho acquistato sono le mie preferite,in argento e oro.

Per questo non ho perso tempo e ho subito utilizzato quelle argentate, per creare un bracciale che a me piace tantissimo,poiché è del mio colore preferito,rosa cipria.







Detto questo,ci tengo,anche se ancora molto giovane,a dare un consiglio a tutte le mamme che leggeranno questo post:
Lasciate che i vostri bambini maturino tutte le loro passioni,non mettete loro in mano ,ciò che oggi potrebbero benissimo essere definite "arme",conosciute anche come "telefono" o "computer".
Non c'è cosa più bella di una persona che sa accompagnare i doveri della vita,come lo studio,la casa e la propria famiglia ,con un pizzico di creatività.

Un bacio grande
(Trovate il link della mia pagina instagram "Crezias" in alto, subito dopo "Home")

You Might Also Like

0 commenti